LA CAMERA CHE SA DI MARE

Sin da piccola,ho sempre aspettato con ansia l`arrivo dell`estate per poter andare al mare.

Negli anni, tanti piccoli paesi liguri sono diventati la mia casa per qualche settimana, spessoancora oggi ci torno per vedere se qualcosa è cambiato da quando il mio “posto felice“ è diventata un`altra cittá della Costa Azzurra.

Credo di aver visto piú spiagge che musei nella mia vita avventurosa.

Liguria, Sardegna, CostaAzzurra e Rodi mi hanno lasciato ricordi indelebili e tanti souvenir naturali(quando ancora era possibile prenderli) ma oggi mi accontento di comprare i setdi conchiglie e reti nel negozietto di fiducia in Rue d`Antibes.

La mia camera da qualche anno è diventata un esposizione di viaggi e souvenir,come il centinaio di Boule de neige, le foto stampate e tante altre piccole composizioni fatte a mano con le conchiglie.

Lampadario decorato

Ho scoperto che il mare d`inverno, nella sua tranquillitá e freddezza, è la mia cura a tutti ipensieri negativi e ai dubbi, per questo motivo ho cercato di portare il mare da me, nella mia camera, in tutte le stagioni, come se non ci dividessero 40minuti di auto e tanto traffico.

Annunci

2 pensieri riguardo “LA CAMERA CHE SA DI MARE

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...